You are currently viewing Risparmio tradito: recuperati 43 milioni di euro.

La Federconsumatori Emilia-Romagna ha fatto il punto delle azioni di tutela dei risparmiatori coinvolti nei crac finanziari degli ultimi anni. Tra il 2004 e il 2010 sono state ottenute 163 sentenze definitive favorevoli al risparmiatore, a cui si aggiungono le 710 transazioni in sede giudiziaria e 544 conciliazioni extra-giudiziarie. In totale, nella sola Emilia-Romagna sono stati ottenuti 43 milioni di euro di rimborsi.
L’entità degli importi recuperati va dal 70 all’80% del capitale investito, ma in alcuni casi il giudice ha riconosciuto anche il rimborso degli interessi permettendo al risparmiatore di ottenere più del 100% del capitale. Inoltre, alcuni risparmiatori che hanno affiancato alla causa civile, nei confronti della propria banca, anche la costituzione di parte civile al processo penale per il risarcimento del danno morale, hanno ottenuto, dalla somma di entrambi i risarcimenti, la piena soddisfazione.
Nella provincia di Bologna, i rimborsi sono stati, finora, pari a quasi 4 milioni di euro, ed alcuni procedimenti sono ancora pendenti.
Nel frattempo, si avvicina la prescrizione per chiedere il risarcimento dei danni alla propria banca per i crac Argentina, Cirio e Parmalat. A dicembre, infatti, chi non ha agito nei confronti della banca perderà tutti i suoi diritti di avere giustizia. Consigliamo pertanto di recarsi immediatamente preso le sedi Federconsumatori per avere un parere sulla propria posizione.
Rassegna stampa sull’argomento:
Articolo Repubblica Bologna 28/09/2011
Articolo Il Resto del Carlino 28/9/2011
Articolo L’informazione 28/09/2011
Articolo ANSA 28/09/2011
Articolo Il Salvagente

892 Visite