Maxi multa a Vodafone per telemarketing aggressivo

Il Garante per la protezione dati personali - composto da Pasquale Stanzione, Ginevra Cerrina Feroni, Agostino Ghiglia e Guido Scorza - ha ordinato a Vodafone il pagamento di una sanzione di oltre 12 milioni e 250 mila euro per aver trattato in modo illecito i dati personali di milioni di utenti a fini di telemarketing. Oltre al pagamento della multa, la società dovrà adottare una serie di misure dettate dall’Autorità per conformarsi alla normativa nazionale ed europea sulla tutela dei dati. Il provvedimento conclude una complessa istruttoria avviata dal Garante a seguito di centinaia di segnalazioni e reclami di utenti che lamentavano continui contatti telefonici indesiderati, effettuati da Vodafone e dalla sua rete di vendita, per promuovere i servizi di…

Continua a leggereMaxi multa a Vodafone per telemarketing aggressivo

Multa dell'Antitrust per "cartello" a Tim, Vodafone, Wind Tre e Fastweb

L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha inflitto una sanzione molto significativa, ben 228 milioni di euro, a Tim, Vodafone, Fastweb e Wind Tre. Le compagnie, costrette dall'AGCOM e dalla legge a tornare alla fatturazione mensile, hanno pensato bene di aumentare uniformemente le tariffe dell'8,6%, coordinando le proprie strategie commerciali al fine di mantenere il prezzo incrementato, ostacolando la concorrenza e la convenienza dei clienti a cambiare gestore. Si tratta di un'intesa del tutto illegittima che la Federconsumatori ha prontamente segnalato all’Antitrust. È l'ennesima conferma di una metodologia del “cartello” che spesso constatiamo in molte altre condotte degli operatori: le proposte commerciali o le modifiche unilaterali, guarda caso, si somigliano nella stragrande maggioranza dei casi. È anche…

Continua a leggereMulta dell'Antitrust per "cartello" a Tim, Vodafone, Wind Tre e Fastweb

28 giorni: confermati i rimborsi automatici in bolletta

È stata finalmente depositata la decisione del Consiglio di Stato sulla lunga e tormentata vicenda della fatturazione a 28 giorni. Le compagnie telefoniche hanno presentato ricorso in merito alle modalità di restituzione dei giorni erosi ma con il pronunciamento odierno l’istanza è stata respinta, quindi è stato riconosciuto ciò che rivendichiamo e chiediamo da tempo: la restituzione dei giorni illegittimamente sottratti nelle bollette future. La decisione riguarda Vodafone, Wind Tre e Fastweb. Per Tim, che ha presentato ricorso in un secondo momento, non è stata ancora emessa una sentenza, tuttavia anche in questo caso c’è da aspettarsi un pronunciamento analogo a quello appena emesso per gli altri gestori. Sin dall’inizio di quella che è diventata una vera e…

Continua a leggere28 giorni: confermati i rimborsi automatici in bolletta

Multa a Wind, Vodafone e Fastweb per discriminazione versi i clienti con conti esteri

L'Autorità Garante Concorrenza e Mercato ha multato Wind Vodafone e Fastweb per condotta commerciale scorretta nei confronti di clienti con il conto all'estero, ai quali veniva negata la possibilità di attivare la domiciliazione bancaria. L’AGCM ha vietato ai gestori di proseguire la condotta; le sanzioni non sono state irrogate a Tim poiché l’Authority ha accolto gli impegni presi dall'azienda stessa in merito e non ha appunto ritenuto necessario comminare alcuna multa.

Continua a leggereMulta a Wind, Vodafone e Fastweb per discriminazione versi i clienti con conti esteri

Vodafone e H3G dovranno rimborsare gli utenti

L'AGCOM (Autorità Garante per le Comunicazioni) ha disposto l'obbligo per Vodafone e H3G di rimborsare i propri utenti per gli importi addebitati a causa di collegamenti involontari alla segreteria telefonica. Nel comunicato stampa del 2 dicembre, l'AGCOM spiega che, in base alle segnalazioni ricevute, molti utenti ricevevano addebiti sul proprio conto per connessioni al servizio di segreteria telefonica del tutto involontarie, dovute al semplice sfioramento del relativo tasto della smartphone. Ad entrambi gli operatori sono state chieste misure per ovviare al problema e il rimborso ai clienti, pari ad euro 0,20 per ogni contatto nel caso di H3G e 1,50 euro al giorno in caso di utilizzo per gli utenti di Vodafone.

  • Categoria dell'articolo:News
Continua a leggereVodafone e H3G dovranno rimborsare gli utenti

Black out Vodafone

Ci è stato segnalato che il guasto alle linee Vodafone che ha interessato la città di Bologna nel pomeriggio di ieri non è ancora stato del tutto riparato e alcuni clienti sono tuttora isolati. Qualora in blackout dovesse perdurare oltre il tempo massimo previsto dalla carta dei servizi, la compagnia telefonica sarà tenuta a corrispondere indennizzi. La nostra associazione, che in passato ha assistito con successo numerosi consumatori per un guasto simile  che si era protratto per oltre un mese, è a disposizione dei clienti Vodafone nel caso in cui il servizio non sia ripristinato, non solo per ottenere gli indennizzi ma soprattutto per sollecitare la riattivazione della linea. La telefonia è un settore da anni molto problematico che…

  • Categoria dell'articolo:News
Continua a leggereBlack out Vodafone

Servizi non richiesti: sanzione di un milione e 773 mila euro a Telecom, Wind, Vodafone e H3G

L'Autorità Garante Concorrenza e Mercato ha sanzionato quattro grando aziende di telefonia, Telecom Wind, Vodafone e H3G, per pratica commerciale scorretta, per un totale di quasi due milioni di euro. Le Aziende, nonostante il precedente richiamo del Garante, hanno continuato ad attivare ai clienti servizi "premium" senza un'adeguata informativa, a volte con un solo tasto. Come si legge nel comunicato stampa dell'AGCM, le imprese avrebbero potuto e dovuto implementare misure idonee a contrastare il fenomeno delle attivazioni non richieste mediante un unico click per l’acquisto del servizio. Ciò, a maggior ragione, perché si tratta di un mercato che richiede un elevato livello di tutela degli utenti. Ricordiamo a tutti che, per contrastare gli abusi in bolletta, la via…

  • Categoria dell'articolo:News
Continua a leggereServizi non richiesti: sanzione di un milione e 773 mila euro a Telecom, Wind, Vodafone e H3G

Servizi opzionali Tim e Vodafone: come disattivare

Il 21 luglio diventeranno a pagamento i servizi opzionali di Tim e Vodafone. Si tratta di “Lo sai” e “Chiama ora” di Tim e di “Chiamami” e “Recall” di Vodafone. Fino a ora i gestori li concedevano gratis; dal 21 luglio li faranno pagare e le somme potranno arrivare a seconda dei casi anche a una ventina di euro l’anno. I due gestori se la stanno prendendo molto comoda nell’informare i propri clienti della prossima novità. E coloro che hanno attivato questi servizi sulla propria linea corrono il rischio di ritrovarsi addebitati dei costi che non sospettavano di dover sostenere.

  • Categoria dell'articolo:News
Continua a leggereServizi opzionali Tim e Vodafone: come disattivare

Nuovo servizio di conciliazioni CoReCom on-line

Se hai una contestazione per un servzio di telefonia o paytv ma non hai tempo di venire allo sportello, da oggi puoi avviare la pratica di conciliazione davanti al CoReCom Emilia Romagna, con la nostra completa assistenza, anche da casa tua, con il nostro nuovo servizio di conciliazioni on-line. Clicca sull'icona del CoReCom, a sinistra nella nostra home page e scopri come fare

  • Categoria dell'articolo:News
Continua a leggereNuovo servizio di conciliazioni CoReCom on-line