Multa dell'Antitrust per "cartello" a Tim, Vodafone, Wind Tre e Fastweb

L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha inflitto una sanzione molto significativa, ben 228 milioni di euro, a Tim, Vodafone, Fastweb e Wind Tre. Le compagnie, costrette dall'AGCOM e dalla legge a tornare alla fatturazione mensile, hanno pensato bene di aumentare uniformemente le tariffe dell'8,6%, coordinando le proprie strategie commerciali al fine di mantenere il prezzo incrementato, ostacolando la concorrenza e la convenienza dei clienti a cambiare gestore. Si tratta di un'intesa del tutto illegittima che la Federconsumatori ha prontamente segnalato all’Antitrust. È l'ennesima conferma di una metodologia del “cartello” che spesso constatiamo in molte altre condotte degli operatori: le proposte commerciali o le modifiche unilaterali, guarda caso, si somigliano nella stragrande maggioranza dei casi. È anche…

Continua a leggereMulta dell'Antitrust per "cartello" a Tim, Vodafone, Wind Tre e Fastweb

28 giorni: le compagnie non stanno rimborsando!

A un mese dalla pronuncia del Consiglio di Stato che ha confermato l'obbligo per Vodafone, Wind e Fastweb di restituire quanto illegittimamente prelevato a causa della fatturazione a 28 giorni, nessun rimborso automatico in fattura è stato ancora fatto, anzi fioccano, da parte delle compagnie telefoniche, istruzioni su “come richiedere il rimborso”. Quello che ancora sfugge alle compagnie telefoniche è che per ottenere i rimborsi i cittadini non devono fare assolutamente nulla. Il pronunciamento del Consiglio di Stato è stato estremamente chiaro in questo senso, riconoscendo una volta per tutte il criterio automatico da adottare per l’erogazione dei rimborsi a cui gli utenti hanno diritto. Di fronte all'insistenza e alle scorrettezze delle compagnie, anche l’AGCOM ha deciso di…

Continua a leggere28 giorni: le compagnie non stanno rimborsando!

Il TAR conferma le multe a Tim e Wind per i servizi premium non richiesti

A distanza di quattro anni, il TAR ha confermato le multe inflitte a Tim e Wind per pratica commerciale scorretta, per aver attivato servizi a sovrapprezzo ai clienti senza il loro consenso. La pronuncia dell'AGCM risale al gennaio 2015 ed è stata confermata in giugno dello stesso anno, il testo è disponibile sul sito dell'Antitrust a questo link. La pratica scorretta, che è stata contestata, allora, anche a Vodafone e H3G, consisteva "nella fornitura agli utenti di telefonia mobile di servizi a pagamento (c.d. servizi premium) non richiesti e/o richiesti inconsapevolmente e nell’addebito dei relativi importi sul credito telefonico dei consumatori" Le compagnie telefoniche avevano "omesso di informare i consumatori circa il fatto che il contratto di telefonia mobile…

Continua a leggereIl TAR conferma le multe a Tim e Wind per i servizi premium non richiesti

Ennesima multa a TIM, Fastweb e Wind

In seguito alle segnalazioni effettuate da numerosi utenti, Tim, Fastweb e Wind sono state multate da AGCOM per 2,76 milioni di euro complessivi per non aver rispettato pienamente il diritto di recesso dei clienti. Le tre società hanno illegittimamente addebitato costi aggiuntivi ad alcuni clienti che hanno interrotto i contratti con i gestori prima della scadenza usufruendo del diritto di ripensamento derivante dalle modifiche di alcune offerte di telefonia fissa applicate a partire da luglio dello scorso anno. Il sovrapprezzo è stato applicato, a seconda dei casi, a titolo di costo di disattivazione, di recesso anticipato o ancora di pagamento delle rate residue connesse ai dispositivi, come modem e decoder, forniti congiuntamente all'offerta sottoscritta. Le modifiche tariffarie unilaterali…

Continua a leggereEnnesima multa a TIM, Fastweb e Wind

Multa a Wind, Vodafone e Fastweb per discriminazione versi i clienti con conti esteri

L'Autorità Garante Concorrenza e Mercato ha multato Wind Vodafone e Fastweb per condotta commerciale scorretta nei confronti di clienti con il conto all'estero, ai quali veniva negata la possibilità di attivare la domiciliazione bancaria. L’AGCM ha vietato ai gestori di proseguire la condotta; le sanzioni non sono state irrogate a Tim poiché l’Authority ha accolto gli impegni presi dall'azienda stessa in merito e non ha appunto ritenuto necessario comminare alcuna multa.

Continua a leggereMulta a Wind, Vodafone e Fastweb per discriminazione versi i clienti con conti esteri
Fatturazione a 28 giorni, pronti ad azione inibitoria
13/05/2011 Roma, la sede dell' AGCOM, Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni

Fatturazione a 28 giorni, pronti ad azione inibitoria

L’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni (AGCOM) ha intrapreso procedimenti sanzionatori nei confronti di Tim, Wind Tre, Vodafone e Fastweb per non aver rispettato le disposizioni contenute nella delibera 121/17/CONS, relativa alla cadenza delle fatturazioni e dei rinnovi delle offerte degli operatori di telecomunicazione. La suddetta delibera, infatti, prevede che per la telefonia fissa e per i “pacchetti convergenti” (ovvero quelli comprensivi di telefonia fissa e mobile), l’emissione della fattura deve avvenire ogni mese. Molti operatori, violando la normativa, sono passati da 30 a 28 giorni, provocando un aumento per gli utenti di oltre l’8% sull’importo delle bollette, che non saranno più 12 ma 13. Non ci limiteremo a plaudere all’iniziativa dell’AGCOM, della quale attendiamo gli esiti, ma…

  • Categoria dell'articolo:News
Continua a leggereFatturazione a 28 giorni, pronti ad azione inibitoria

Interruzioni di energia e segnale Wind a Monte San Pietro

Ci vengono segnalate interruzioni prolungate e ricorrenti sia di energia elettrica, sia di segnale telefonico Wind nella zona di Monte San Pietro (BO). stiamo valutando come muoverci, nel frattempo chi avesse subito disagi ci può contattare su info@federconsumatoribologna.it segnalandoci inizio e durata dei disservizi.

Continua a leggereInterruzioni di energia e segnale Wind a Monte San Pietro

MALFUNZIONAMENTO E INTERRUZIONI LINEE TELEFONICHE E ADSL

Nell'ultimo periodo nel quartiere Pilastro a Bologna vi sono stati disagi sulle linee telefoniche fisse e nei collegamenti per l'utilizzo di internet che hanno interessato in modo diverso le varie abitazioni. È importante sapere che è possibile a seguito di interruzione sulla linea attivare una procedura di urgenza al fine di riottenere in tempi brevi il ripristino del servizio. Allo stesso tempo, in base alla carta servizi dell'operatore telefonico e alla normativa di settore AGCOM, in caso sia di sospensione del servizio, del suo malfunzionamento che in caso di ritardo nella risoluzione di un guasto, l'utente ha diritto a vedersi riconoscere gli indennizzi spettanti. In particolare, gli indennizzi solitamente, con qualche distinguo a secondo dell'operatore, maturano già dopo…

  • Categoria dell'articolo:News
Continua a leggereMALFUNZIONAMENTO E INTERRUZIONI LINEE TELEFONICHE E ADSL

Servizi non richiesti: sanzione di un milione e 773 mila euro a Telecom, Wind, Vodafone e H3G

L'Autorità Garante Concorrenza e Mercato ha sanzionato quattro grando aziende di telefonia, Telecom Wind, Vodafone e H3G, per pratica commerciale scorretta, per un totale di quasi due milioni di euro. Le Aziende, nonostante il precedente richiamo del Garante, hanno continuato ad attivare ai clienti servizi "premium" senza un'adeguata informativa, a volte con un solo tasto. Come si legge nel comunicato stampa dell'AGCM, le imprese avrebbero potuto e dovuto implementare misure idonee a contrastare il fenomeno delle attivazioni non richieste mediante un unico click per l’acquisto del servizio. Ciò, a maggior ragione, perché si tratta di un mercato che richiede un elevato livello di tutela degli utenti. Ricordiamo a tutti che, per contrastare gli abusi in bolletta, la via…

  • Categoria dell'articolo:News
Continua a leggereServizi non richiesti: sanzione di un milione e 773 mila euro a Telecom, Wind, Vodafone e H3G

Nuovo servizio di conciliazioni CoReCom on-line

Se hai una contestazione per un servzio di telefonia o paytv ma non hai tempo di venire allo sportello, da oggi puoi avviare la pratica di conciliazione davanti al CoReCom Emilia Romagna, con la nostra completa assistenza, anche da casa tua, con il nostro nuovo servizio di conciliazioni on-line. Clicca sull'icona del CoReCom, a sinistra nella nostra home page e scopri come fare

  • Categoria dell'articolo:News
Continua a leggereNuovo servizio di conciliazioni CoReCom on-line