Come Federconsumatori Bologna, invitiamo i soggetti coinvolti negli investimenti del Fondo Immobiliare IRS (Invest Real Security), collegato a Poste Italiane S.p.A, a contattarci al numero n. 051/6087120 per prenotare un appuntamento, o a passare in via del Porto 16, Bologna, o a contattarci a info@federconsumatoribologna.it. Saremo a vostra disposizione per elaborare le procedure di conciliazione e per ogni forma di supporto alla gestione delle pratiche in questione.

Il fondo di investimento costituito dalla Investire S.G.R. , collocato da Poste Italiane S.p.A, è nato con lo scopo di gestire gli immobili del patrimonio, per poi venderli alla scadenza investimento, col fine di trarne profitto sia per gestione sia per la successiva vendita, e distribuire gli utili tra i sottoscrittori.

I circa 25,000 clienti interessati, hanno investito una quota iniziale di investimento pari a 2.500,00 euro, e dai dati a disposizione, si stima una perdita media perdita di euro 1.452,00 circa (58%) su 2.500,00 investiti. La Investire S.G.R. ha venduto a dicembre 2016 gli immobili attraverso un’ asta internazionale, alla quale sembra abbiano partecipato 72 fondi di investimento speculativi, ad un prezzo del 62% inferiore rispetto a quello di mercato, stimato da un collegio di periti indipendenti a giugno 2016. Con la compravendita la Investire S.G.R., pur cedendo la proprietà degli immobili, ne ha mantenuto la gestione. Al momento sono riservati i dati degli acquirenti e le effettive condizioni della compravendita.

Abbiamo raggiunto un accordo con Poste Italiane per la tutela dei diritti dei consumatori, che prevede:

  • Per tutti gli ultraottantenni (20% dei risparmiatori) Poste Italiane garantisce l’ immediata e integrale rifusione del capitale investito, in valuta. Verrà bonificata (aprile 2017) la somma necessaria a raggiungere i 2.500,00 euro, considerate le cedole già ricevute dal risparmiatore.

  • A tutti gli infraottantenni verrà proposta (aprile 2017) la sottoscrizione di una polizza ramo I vita, quinquennale, emessa da Poste Vita. Allo scadere dei 5 anni, a prescindere dal risultato operativo della polizza, il risparmiatore riceverà la somma necessaria a raggiungere i 2.500,00 euro, considerate le cedole già ricevute.

  • Gli infraottantenni appartenenti a specifiche categorie (terremotati, con familiari aventi disabilità gravi, disoccupati, categorie no tax etc. etc.) attraverso una procedura di conciliazione paritetica, gestita dalle associazioni dei consumatori, potranno ottenere immediata e integrale rifusione del capitale investito tra aprile – luglio 2017. In caso di mancato accordo i risparmiatori potranno aderire alla sottoscrizione della polizza quinquennale. Stiamo trattando per includere l’estensione dei benefici ai casi specifici che comportino situazioni di grave disagio.

Federconsumatori Bologna

tell. 051/6087120

email: info@federconsumatoribologna.it

Federconsumatori Bologna Profilo

E.A.

“Realizzato nell’ambito del Programma generale di intervento della Regione Emilia Romagna con l’utilizzo dei fondi del Ministero dello sviluppo economico. Ripartizione 2015″

1.339 Visite
  • Categoria dell'articolo:NEWS
  • Tempo di lettura:4 minuti di lettura