Nuovo sportello per le professioni psicologiche

Nel campo della salute mentale e del benessere psicologico molte figure offrono i propri servizi, ma solo alcune di loro possono vantare un percorso di studi riconosciuto e un ordine professionale a tutela della qualità del lavoro. Troppo spesso improvvisati “life coach” o “mental trainer” esercitano prestazioni professionali che la legge riserva solo agli psicologi iscritti all’albo. Per contrastare questa forma di abusivismo, che è un vero e proprio raggiro ai danni di quei consumatori che si trovano in posizione fragile, abbiamo formato i nostri legali, con la collaborazione dell’Ordine degli Psicologi dell’Emilia-Romagna, a riconoscere e contrastare le forme di abusivismo nelle professioni psicologiche.

Se pensi di essere stato vittima di esercizio abusivo della professione, chiamaci al centralino 051/255810 per fissare appuntamento nelle sedi di Bologna e Zola Predosa: dal 1 aprile troverai un consulente appositamente formato che saprà consigliarti e tutelarti.

Per saperne di più sulla professione di psicologo e sull’abusivismo, guarda qui sotto l’intervento del presidente dell’Ordine degli Psicologi dell’Emilia-Romagna al nostro Festival Massa Critica di novembre 2020.

51 Visite
  • Categoria dell'articolo:salute
  • Tempo di lettura:1 min. di lettura